Blog

Capelli splendidi con le bacche di acai

Capelli splendidi con le bacche di acai

Originarie del Sud America, le bacche di acai hanno acquisito notorietà per le loro strabilianti proprietà e i molti utilizzi. Quali i benefici per i capelli?

Fino a qualche anno fa le bacche di acai erano notissime in America come aiuto per le diete dimagranti. Con il tempo si è capito che la loro connotazione di superfood era sovrastimata, in compenso oggi le bacche di acai si sono rivelate, grazie alle loro proprietà, ideali per avere capelli splendidi e forti.

Le origini

Euterpe Olaracea è il nome scientifico della pianta i cui frutti sono denominati bacche di acai. Appartenente alla famiglia delle palme, questa specie è particolarmente diffusa in Sud America e in particolare in alcune zone settentrionali della foresta Amazzonica. Questo frutto si presenta simile, nella forma e nel suo colore violaceo, a un grosso mirtillo. Ha un nocciolo molto grande che occupa l’80% della dimensione del frutto stesso.

In passato in Amazzonia questo frutto era consumato dagli Indios come base alimentare. Come accennato la popolarità di questo frutto è esplosa qualche anno fa in particolare negli USA. Inizialmente il suo utilizzo era pressoché mirato alle diete dimagranti sotto forma di integratori per il potere saziante. Con il tempo il suo utilizzo è cambiato e oggi è molto impiegato nella produzione di prodotti cosmetici per capelli e pelle.

Composizione e benefici sui capelli

Le bacche di acai hanno un altissimo contenuto di antiossidanti, inoltre sono ricche di Omega 3, 6 e 9, vitamina A e hanno un alto contenuto di zinco; quest’ultimo ad esempio è un elemento indispensabile per rafforzare la radice capillare, rendendola più forte e contrastando così la caduta dei capelli.

Oltre a rafforzare la radice dei capelli, migliorano anche lo stato di salute del fusto, donandogli brillantezza e lucidità. Inoltre sono un valido aiuto per ripristinare il pH naturale del cuoio capelluto, grazie al loro effetto sebo-regolatore.

Utilizzi e trattamenti

Preparando impacchi con le bacche di acai, da utilizzare per risciacquare i capelli dopo lo shampoo, oppure delle maschere con la polpa delle bacche, è possibile nutrire contemporaneamente sia i capelli che il cuoio capelluto. Oggi, data la riconoscenza dei benefici delle bacche di acai, è possibile trovarle come ingredienti in diversi prodotti e trattamenti. Fra questi, il trattamento per salone Frozen Machine che va a potenziare gli effetti della crioterapia con una formulazione a base di collagene e acido ialuronico.

Comparatore